Henry Nouwen

La sua vita, il suo pensiero

Michael O’Laughlin

Collana I Pellicani

  • Pubblicazione: 29 maggio 2014
  • Pagine: 210
  • Illustrazioni: 16 tav. f.t.
  • Formato: 14x21
  • ISBN: 9788867082650
VERSIONE CARTACEA
  • prezzo: € 22,00
    - Sconto 15%: € 18,70
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 25 €

Il libro

Sono in tanti, nel mondo, a considerare Henri Nouwen (1932-1996) come il proprio maestro spirituale. La ragione di un’influenza così vasta risiede forse nella sua determinazione a fare esperienza diretta della sofferenza di uomini e donne, spronati e persuasi a compiere insieme a lui un viaggio attraverso il mistero del Vangelo, la solitudine, il dolore, la ricerca di senso nella vita e la condivisione con i poveri.La sua stessa esistenza è stata un arduo cammino, segnato dalla depressione, dalla lotta fra sentimenti contrastanti (la ricerca di intimità umana, l’amore per la vita comunitaria, il bisogno di solitudine) e dal desiderio mai soddisfatto di raggiungere il cuore dell’esperienza cristiana facendo della propria vita un dono per gli altri. Nei suoi oltre cinquanta libri – tutti salutati da grande successo e costantemente ristampati – si riflettono del resto molte esperienze vissute in prima persona. La sua attività di studioso fu molto intensa e lo vide fra l’altro insegnare in università prestigiose come Yale e Harvard. Non vi è però dubbio che le esperienze più significative furono quelle che lo portarono a condividere la vita degli «ultimi», in particolare i dieci anni trascorsi in Canada presso l’Arche, la comunità fondata da Jean Vanier e dedicata alle persone con handicap.In un periodo in cui il mondo cattolico sembra attraversato da una forte ansia di rigenerazione e di rinnovamento, la parabola di Henri Nouwen può rappresentare per molti, se non per tutti, un’importante fonte di stimoli e suggestioni e un esigente termine di paragone.

Nella stessa collana

Antitrattato di ateologia Matthieu Baumier

Antitrattato di ateologia

Santi Joseph Ratzinger

Santi