Radiosa Aurora

Jack London

Collana Biblioteca di classici

  • Pubblicazione: 12 aprile 2018
  • Pagine: 392
  • Formato: 14x21
  • ISBN: 9788867089178
  • Traduzione: Gian Dàuli
  • prezzo: € 24,00
    - Sconto 15%: € 20,40
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 25 €

Il libro

Burning Daylight è forse il meno noto tra i romanzi di Jack London pubblicati in Italia. Eppure nel 1902, quando uscì negli Stati Uniti, fu il best seller dell’anno e rappresenta comunque l’opera in assoluto più venduta dello scrittore americano. 

Tutto inizia nello Yukon, alla fine dell’800, tra gli intraprendenti protagonisti della corsa all’oro. Il protagonista, che si è guadagnato il nome Burning Daylight, cioè Radiosa Aurora, per l’abitudine di svegliare i compagni al grido di «Burning Daylight! Burning Daylight!», è tra i pionieri delle vaste distese dell’Artico e per molti anni prospera «cercando oro nelle ombre del Circolo Polare». Uomo forte e molto determinato, irradia un’irresistibile energia su tutti quelli che lo circondano. Dagli spietati ghiacci dei territori tra Alaska e Canada, in cui ha fatto fortuna grazie all’audacia e all’intuizione, lo vediamo poi arrivare a San Francisco, dove sarà alle prese con il crudele e insidioso ambiente della finanza.

La parabola del nostro eroe, che non riesce a evitare le trappole del mondo degli affari ma risorgerà di nuovo grazie all’amore di una donna, piacque molto anche al cinema, ispirando diversi film già a pochi anni dalla pubblicazione del romanzo.

Nella stessa collana

Le notti d'ottobre Gérard de Nerval

Le notti d'ottobre

Ricchezza Arthur Schnitzler

Ricchezza

Mattinate in Messico D. H. Lawrence

Mattinate in Messico